Immagine pagina Pareri Garante privacy

Pareri del Garante Privacy

Una raccolta sistematica e costantemente aggiornata dei  pareri del Garante per la protezione dei dati personali in materia di FOIA

Sentenza Corte di Giustizia UE

Parere del 22-01-2021, N. 18, DOCUMENTAZIONE EDILIZIA

Con riferimento a un provvedimento di diniego dell’accesso civico generalizzato, volto a ottenere alcuni atti di una società pubblica, per motivi diversi da quelli indicati nell’art. 5-bis, comma 2, lett. a), d. lgs. n. 33/2013, il Garante ritiene…
Sentenza Corte di Giustizia UE

Parere del 17-12-2020, N. 271, DOCUMENTAZIONE EDILIZIA

Con riguardo a una richiesta di accesso generalizzato volta a ottenere tutta la documentazione relativa a una pratica edilizia per la demolizione e ricostruzione di un fabbricato, il Garante afferma quanto segue. Anzitutto, l’accesso ha ad oggetto…
Sentenza Corte di Giustizia UE

Parere del 23-11-2020, N. 230, DATI FISCALI

Il Garante, in merito a una istanza di accesso civico generalizzato volta ottenere dati identificativi di soggetti che hanno ricevuto sgravi dall’Agenzia delle entrate ai sensi dell’art. 1, commi 538 e 540, l. n. 228/2012, dal 2013 al 2017, osserva…
Sentenza Corte di Giustizia UE

Parere del 14-11-2020, N. 205, CONTRATTI DI DOCENZA UNIVERSITARIA

In merito al riesame proposto a seguito di un diniego su una istanza di accesso civico generalizzato volta conoscere gli anni accademici in cui un determinato docente ha svolto insegnamenti a contratto presso l’Università intimata, il Garante precisa…
Sentenza Corte di Giustizia UE

Parere del 05-11-2020, N. 216, NOMINATIVI DI PROFESSIONISTI

In relazione a una richiesta di accesso civico generalizzato, inoltrata ad ANAC, avente a oggetto dati relativi ad alcuni incarichi professionali conferiti dal Consorzio per le Autostrade Siciliane, a cui si fa riferimento in una delibera della…
Sentenza Corte di Giustizia UE

Parere del 15-10-2020, N. 180, ORDINI DI SERVIZIO DELLA POLIZIA LOCALE

In merito a una richiesta di accesso civico generalizzato a ordini di servizio e relativo registro delle variazioni della polizia locale, il Garante, conformemente a precedenti orientamenti (fra gli altri, parere n. 61/2019; n. 60/2019; n. 516/2018;…
Sentenza Corte di Giustizia UE

Parere del 17-09-2020, N. 156, ACCESSO A CURRICULA

Il Garante, conformemente a precedenti orientamenti (fra gli altri, i pareri n. 162/2017; n. 200/2019), ritiene che l’amministrazione ha correttamente respinto l’accesso generalizzato ai curricula dei candidati che, rispondendo a un interpello…
Sentenza Corte di Giustizia UE

Parere del 03-09-2020, N. 155, DATI CONCERNENTI LA DISTRIBUZIONE DEI CASI DI COVID-19 REGISTRATI NELLA REGIONE VALLE D’AOSTA

Con riguardo a una richiesta di accesso civico generalizzato volta a ottenere dati relativi alla diffusione del Covid-19 nei Comuni della Regione Valle d’Aosta, caratterizzati da informazioni di dettaglio in riferimento a ciascun soggetto che ha…
Sentenza Corte di Giustizia UE

Parere del 17-08-2020, N. 153, TITOLI DI ACCESSO PER PROCEDURA CONCORSUALE DOCENTI

Il Garante, in merito a una istanza di accesso civico generalizzato volta ottenere dati e informazioni personali di un docente da parte di altri docenti della stessa materia, contenuti nei documenti e titoli da esso presentati per partecipare a una…
Sentenza Corte di Giustizia UE

Parere del 17-08-2020, N. 152, BUONI PASTO E TIMBRATURE SEGRETARIO GENERALE E DIRETTORI GENERALI

In relazione a una richiesta di accesso civico generalizzato a dati e documenti relativi ai buoni pasto e timbrature effettuate per l’ingresso e l’uscita dalla sede di lavoro del Segretario generale e dei Direttori generali, il Garante afferma che…

*La presente raccolta di massime è il frutto di una attività di analisi ed elaborazione svolta dagli esperti di area giuridica che operano nell’ambito del Progetto Centro di competenza FOIA -J54F18000000007 finanziato nell’ambito del PON “Governance e capacità istituzionale” 2014-2020 con il coinvolgimento del Dipartimento realtà pubbliche del Garante per la protezione dei dati personali. Queste massime non corrispondono a quelle pubblicate da banche date giuridiche o dal Garante per la protezione dei dati personali, autore dei pareri.