Immagine pagina Giurisprudenza

Giurisprudenza

Una raccolta sistematica e costantemente aggiornata della principale giurisprudenza in materia di accesso civico generalizzato

Sentenza Tar

TAR Lazio, Sez. II-BIS, 05-02-2019, N. 1458

1) La significativa differenza tra accesso ai documenti ed accesso civico, semplice e generalizzato, consiste nel fatto che il primo consente una ostensione più approfondita ed il secondo, ove le esigenze di controllo diffuso del cittadino devono…
Rapporto fra tipologie di accesso
Eccezioni
Silenzio
Rito applicabile
Sentenza Tar

TAR Lazio, Sez. I-BIS, 04-02-2019, N. 1383

Anche nell’ambito dell’accesso civico generalizzato (art. 5-bis, d.lgs. n. 33/2013), sono inammissibili le richieste che si risolvano, nella sostanza, in formulazione di quesiti. Tale norma, infatti, prevede che l’accesso ai “dati e documenti” può…
Richiesta esplorativa
Sentenza Tar

TAR Toscana, Sez. I, 28-01-2019, N. 133

È parzialmente fondato il diniego, confermato in sede di riesame, di una richiesta di accesso civico ad una mole notevole di documenti inerenti l’attività amministrativa svolta negli ultimi cinque anni da una società (es. bilanci societari; verbali…
Richiesta massiva
Richiesta esplorativa
Dialogo cooperativo
Accesso parziale
Sentenza Tar

TAR Lombardia, Sez. II, 18-01-2019, N. 99

A fronte di più istanze di accesso procedimentale ai sensi della L. n. 241/1990, vertenti sui medesimi pareri legali, occorre distinguere la richiesta “reiterata pura” da quella “reiterata con elementi di novità”, stabilendo che solo nel primo caso –…
Pareri legali
Richiesta reiterata
Sentenza Tar

TAR Toscana, Sez. II, 15-01-2019, N. 84

È legittima un’istanza di accesso indirizzata a un Ordine degli avvocati avente ad oggetto i bilanci, le relative relazioni accompagnatorie, i verbali di approvazione, nonché il numero degli iscritti negli anni considerati, in quanto rappresentano…
Ambito soggettivo
Oggetto
Riqualificazione
Sentenza Tar

TAR Lombardia, Sez. IV, 14-01-2019, N. 51

1) Appartiene alla giurisdizione esclusiva del Giudice amministrativo ogni controversia che origini dall’applicazione del d.lgs. n. 33/2013 e ciò, in base al principio di concentrazione della tutela, sia che si si discuta del diniego della domanda di…
Giurisdizione del GA
Risarcicimento del danno
Sentenza Tar

TAR Lazio, Sez. II, 14-01-2019, N. 425

1) Appartiene alla giurisdizione esclusiva del Giudice amministrativo ogni controversia che origini dall’applicazione del d.lgs. n. 33/2013 e ciò, in base al principio di concentrazione della tutela, sia che si si discuta del diniego della domanda di…
Rapporto fra tipologie di accesso
Contratti pubblici
Sentenza Tar

TAR Lombardia, Sez. IV, 11-01-2019, N. 45

È illegittimo il diniego opposto dall’Amministrazione a una istanza di accesso civico generalizzato volta a ottenere la documentazione inerente a una procedura negoziata per l’affidamento di una concessione mista di beni e servizi da parte di una…
Rapporto fra tipologie di accesso
Contratti pubblici
Sentenza Tar

TAR Trentino-Alto Adige, Sez. Autonoma, Bolzano, 09-01-2019, N. 06

È illegittimo il diniego ad un’istanza di accesso procedimentale ai documenti attinenti il rilascio di alcune concessioni idroelettriche poiché, contrariamente a quanto sostenuto dall’amministrazione procedente, sussiste l’interesse diretto, concreto…
Ambito soggettivo
Oggetto
Accesso parziale
Rapporto fra tipologie di accesso
Sentenza Tar

TAR Sardegna, Sez. I, 04-01-2019, N. 6

Il ricorso avverso il diniego all’istanza di accesso ex L. n. 241/1990 alla documentazione relativa allo studio preliminare di fattibilità di un progetto di riqualificazione di alcuni immobili, è infondato per carenza di legittimazione. L’interesse…
Rapporto fra tipologie di accesso

*La presente raccolta di massime in materia di accesso civico generalizzato è il frutto di una attività di approfondimento, studio, analisi anche interpretativa e ricerca svolta dagli esperti giuridici nell’ambito del Progetto Centro di competenza FOIA -J54F18000000007  – finanziato nell’ambito del PON “Governance e capacità istituzionale” 2014-2020. Pertanto, le massime elaborate e pubblicate  non intendono sostituire né quelle corrispondenti ed elaborate nell’ambito di banche date giuridiche a ciò deputate, né tanto meno sostituire l’organo emanante nell’individuazione del precetto. Tale attività mira a fornire uno strumento di supporto nell’analisi e nella lettura delle pronunce emanate in materia.